FRUMENTO

Se è vero che il frumento rappresenta un’ottima fonte energetica essendo ricco in carboidrati, è anche vero che quello integrale è una miniera di sostanze preziose. La fibra alimentare (solubile e insolubile) è certamente la componente più conosciuta ed è considerato il nutriente più importante per la salute. I benefici del frumento, comunque, non dipendono solo dalla presenza delle fibre. Esso, infatti, apporta anche proteine, vitamine, sali minerali e composti antiossidanti che favoriscono il buon metabolismo, proteggono il cuore, regolano i livelli di glicemia nel sangue, contrastano sovrappeso e obesità, difendono l’organismo dalle infiammazioni e da alcuni tipi di tumore (in particolare quelli dell’intestino) e contrastano lo stress ossidativo.

RISO

Il riso è un alimento ricco di amidi con un gran valore nutrizionale ed energetico ed ha proprietà astringenti. Fra le principali proprietà del riso c’è sicuramente la sua digeribilità a cui si associa l’elevato assorbimento a livello intestinale dei nutrienti contenuti. Più del 90% è costituito dai carboidrati; le proteine rappresentano circa il 7,5% e i grassi l’1,3%. La componente glucidica del riso presenta, inoltre, un effetto regolatore sulla floraintestinale; regola quindi il processo digestivo e previene sia stitichezza che diarrea. L’alto contenuto di potassio, unitamente a quello di vitamine del gruppo B, rende il riso un alimento indicato in momenti di particolare stanchezza fisica. Il basso contenuto di lipidi e l’alto contenuto di acidi grassi essenziali rende il riso un alimento utile nella prevenzione dell’ipertensione e delle patologie cardiovascolari. Il riso appartiente agli alimenti gluten free per cui può essere consumato anche da cani e gatti con problemi di intolleranza al glutine.

MAIS

Il mais è un cereale adatto agli intolleranti al glutine perché ne è totalmente privo. È una fonte di acido folico e vitamina B1 indicato per l’alimentazione in gravidanza. Il mais, inoltre, presenta una buona quota di ferro e di altri minerali. È particolarmente digeribile ed è ricco di fibra alimentare, per questo motivo è un alleato prezioso per stomaco e intestino. Le fibre contenute nel mais, infine, rallentano l’assorbimento degli zuccheri, contribuendo, così, a mantenere bassi i livelli di glicemia nel sangue.

LEGUMI

I legumi sono una fonte preziosa di proteine e sali minerali, come ferro e calcio. Sono poveri di grassi e particolarmente indicati nelle diete ipolipidiche.
Le lenticchie contengono quantità elevate di fibre solubili, che contribuiscono ad abbassare il colesterolo. Sono considerate benefiche per mantenere l’apparato digerente in buona salute. Hanno buone proprietà antiossidanti; contegono infatti flavonoidi e niacina.
I ceci sono ricchi di magnesio, calcio, fosforo, ferro e potassio. Contengono inoltre rame, zinco e vitamina A. Il loro apporto di magnesio è benefico per la circolazione cardiaca e per ridurre il rischio di infarto.
Le cicerchie sono un alimento ricchissimo di proteine utili per cuore, denti, ossa e muscoli. Contengono, inoltre, vitamine del gruppo B, vitamina PP, calcio e fosforo.
Le fave sono ricche di proteine, fibre e sali minerali come potassio, ferro, fosforo. Contengono vitamine A, B, C ed E. Le fave svolgono un’azione energizzante, tonica e diuretica, oltre che lassativa grazie alle fibre in esse contenute. Sono indicate nel caso di infezioni all’apparato urinario, nelle calcolosi, nei soggetti debilitati e nei casi di affaticamento fisico e mentale.

POLLO

Il pollo è ricco di proteine nobili che sono fondamentali per la tonicità dei tessuti muscolari e si rivelano fondamentali durante la crescita dei cuccioli poichè favoriscono l’appropriato ed armonico sviluppo della massa muscolare. Queste carne infatti contiene un’alta percentuale di proteine complete di tutti gli aminoacidi essenziali e al tempo stesso anche lo stesso valore percentuale di ferro rispetto alla carne di bovino. Alla presenza di questi elementi indispensabili per la salute dei muscoli, e dell’organismo in generale, si associa però una bassissima presenza di grassi, precisamente solo l’1%.
La carne di pollo è costituita da una particolare catena di aminoacidi facilmente scomponibili che facilita la digestione e l’assorbimento degli elementi nutritivi da parte dell’intestino. Questo tipo di aminoacidi ramificati ha anche una funzione importante per l’eliminazione delle tossine durante l’attività fisica cosa che rende questa carne particolarmente importante per l’alimentazione di cani che svolgono un elevatissimo livello di attività fisica e sportiva (caccia, agility dog, etc).
Nonostante il colorito chiaro la carne di pollo ha un apporto di ferro maggiore delle carni rosse. Oltre a fornire altri sali minerali come lo zinco che aiuta le funzioni ormonali e la produzione enzimatica, la carne di pollo è la principale fonte di vitamina B12, utilissima nei processi metabolici di trasformazione dei carboidrati e nella ricostruzione dei tessuti connettivi.

MANZO

Le carne di manzo soddisfa alcune necessità nutrizionali fondamentali: l’apporto di proteine di buon valore biologico, ferro biodisponibile, carnitina e vitamine del complesso B, importanti minerali, oligoelementi ed elementi ultratraccia. L’elevato contenuto proteico, capace tra l’altro di stimolare la secrezione dell’ormone della crescita, associato alla ricchezza in ferro, contribuisce a rendere la carne di manzo un alimento di primaria importanza nell’alimentazione di cuccioli e/o cani sportivi o da lavoro.
La carne di manzo ed in modo particolare il suo fegato, rappresenta una buona fonte di vitamina B12. Nei tagli grassi e nelle frattaglie sono presenti anche importanti quantità di vitamine liposolubili (A, D, E e K). Buono anche il contenuto in fosforo, zinco e selenio (più concentrati nelle frattaglie).

AGNELLO

La carne di agnello ha un alto valore nutritivo, è facilmente digeribile ed è indicata per chi soffre di allergie alimentari. Essa contiene un’elevata percentuale di proteine di alto valore biologico. Sono inoltre presenti alcuni aminoacidi, detti “essenziali” come la lisina, triptofano, aminoacidi solforati, ecc.
La carne di agnello è anche un’importante fonte di minerali (zinco, rame, selenio e ferro) e di vitamine idrosolubili (B1, B2, B6, niacina e B12) e liposolubili (E). Lo zinco che si trova nella carne di agnello aiuta lo sviluppo e il corretto funzionamento delle cellule del corpo. Inoltre stimola il metabolismo e rinforza il sistema immunitario. È anche un’importante fonte di acidi grassi saturi e insaturi Omega 3 e 6 (nella carne dei lattanti) tra i quali l’acido linolenico, l’acido eicosapentenoico, docosapentenoico e docosaesenoico.

GRASSO DI POLLO

Il grasso di pollo costituisce una fonte importante di lipidi. I lipidi non solo hanno un elevato contenuto energetico, ma costituiscono anche un alimento molto digeribile e un appetizzante naturale.
Sia il cane che il gatto hanno bisogno di assumere con la dieta l’acido linoleico, acido grasso essenziale Omega 6 fondamentale per la salute della pelle e del pelo di cui il grasso di pollo è particolarmente ricco. Questa integrazioni garantisce anche il mantenimento del rapporto tra Omega 6 e Omega 3, le due principali classi di acidi grassi essenziali, il che riduce l’insorgenza di patologie allergiche e cutanee.

PESCE AZZURRO

Il pesce azzurro è molto facile da digerire nonché ricco di grassi buoni, ovvero gli Omega 3, contiene inoltre selenio, calcio, iodio, fosforo, potassio, fluoro, zinco, vitamine A e D.
Il grasso del pesce azzurro è molto importante per la salute del cuore e dell’apparato circolatorio.
Il pesce azzurro è più nutriente e contiene una quantità maggiore di Omega 3 rispetto al pesce bianco. Gli Omega 3 sono grassi insaturi che favoriscono la diminuizione dei livelli del colesterolo, agendo come degli spazzini delle arterie, prevengono i tumori al colon ed al pancreas, combattono l’invecchiamento precoce.

PESCE DELL’OCEANO ATLANTICO

Il pesce dell’Oceano Atlantico ha carni bianche particolarmente digeribili ed è una la principale fonte di acidi grassi polinsaturi Omega 3. Gli acidi grassi Omega 3 svolgono un ruolo importante in molte funzioni corporee. Oltre ad essere utilizzati per la loro capacità di migliorare la pelle e la lucentezza del pelo, riduconono le infiammazioni e tutelano la salute delle articolazioni.
Le proteine presenti nel pesce sono ad alto valore biologico e sono ricche soprattutto in metionina e lisina. Notevole è anche l’apporto di sali minerali, fra i quali spiccano selenio, iodio, fosforo, zinco e ferro. Il patrimonio vitaminico, infine, è costituito da vitamine del gruppo B (B1, B2 e B12), ma anche A ed E.

OLIO DI OLIVA

L’olio di oliva, principalmente usato in ambito alimentare, è considerato l’ingrediente principale della dieta mediterranea. Esso, anche denominato l’oro liquido per i suoi effetti benefici sulla salute, è composto da un’alta concentrazione di antiossidanti quali gli acidi grassi monoinsaturi Omega 6 (acido oleico), polifenoli (Vitamina E, oleocantale) e minerali come il ferro, calcio e potassio.
I polifenoli sono molecole antiossidanti che contrastano l’azione dei radicali liberi e aumentano le difese immunitarie. L’oleocantale è un potente antinfiammatorio.
L’assunzione quotidiana di olio di oliva previene l’insorgenza di gravi patologie, come il tumore alle mammelle, alle ovaie e al colon. Inoltre, assunto nelle giuste dosi, esso regola i livelli di colesterolo nel sangue prevenendo malattie cardiovascolari.

POMODORO

Il pomodoro è ricco di vitamine e minerali che gli conferiscono proprietà benefiche per l’organismo.
Esso contiene sostanze con proprietà antiossidanti molto potenti come il Beta-carotene, la Vitamina E e C, il Licopene, in grado di rallentare la proliferazione di cellule tumorali. Molto utilizzato nella Dieta Mediterranea, il pomodoro riduce il colesterolo, il rischio di malattie cardiovascolari, è un efficace antitumorale e aiuta la digestione. La presenza del glutatione, sostanza antiossidante, contrasta i radicali liberi e svolge un’attività disintossicante poichè facilita l’espulsione dei metalli pesanti dall’organismo, in particolar modo il piombo.

POLPA DI BARBABIETOLA

La polpa di barbabietola è una fonte di fibra e favorisce un’ottimale digestione aiutando a proteggere l’intero tratto digestivo. La barbabietola rossa si distingue per la ricca presenza di sali minerali quali sodio, calcio, potassio, ferro e fosforo e di vitamine A, B e C. Tra le vitamine del gruppo B spicca l’acido folico, conosciuto anche come vitamina B9, ritenuto particolarmente utile per l’assunzione durante la gravidanza, al fine di evitare difetti nello sviluppo dei cuccioli. Gli antociani, i pigmenti idrosolubili presenti in abbondanza nella barbabietola rossa, appartengono alla famiglia dei flavonoidi, potenti antiossidanti, i quali giocano un ruolo essenziale contro le malattie, mantendendo sano il cuore e svolgendo una importante azione antiinfiammatoria.

CARRUBA

Le carrube sono il frutto spontaneo del carrubo, un albero sempreverde che dà origine a baccelli simili a fagioli, all’interno dei quali si trovano i semi di carruba, che vengono impiegati per la preparazione della relativa farina. La carruba è ricca di zuccheri naturali e di carboidrati, ma povera di grassi. Essa contiene vitamine del gruppo C, B, E, ed è ricca di calcio, magnesio, ferro, fosforo e potassio. La carruba apporta molteplici benefici all’organismo: antiossidante, antiacido, antibatterica e saziante (in grado di ridurre la velocità di svuotamento gastrico e dunque di prolungare il senso di sazietà).

LIEVITO DI BIRRA

Il lievito di birra è ricchissimo di proteine, ma anche di amminoacidi essenziali, minerali, tra cui potassio, calcio, fosforo, zinco, cromo, ferro, selenio e vitamine del gruppo B, soprattutto B1 e B12. Grazie alle sostanze di cui è ricchissimo, il lievito di birra è considerato l’integratore alimentare più ricco e più naturale in assoluto. Le proprietà fermentative del lievito di birra migliorano le funzioni intestinali. Grazie ai fermenti presenti, contribuisce al ripristino della flora batterica. I benefici si manifestano con un miglioramento del sistema immunitario e della fertilità. Nei cuccioli l’azione benefica riguarda sia l’appetito che la conformazione scheletrica.

ESTRATTO NATURALE DI CASTAGNO

I principali componenti sono: tanino, glucidi, lipidi, protidi, sali minerali, calcio, sodio, potassio, fosforo, rame e ferro. In particolare il frutto è ricco di amidi, carboidrati, proteine, vitamine B, C e PP (niacina). L’estratto naturale di castagno è usato come antibatterico per combattere germi e batteri. Svolge un’importante azione a livello intestinale ed è utilizzata nel trattamento di patologie cutanee, quali dermatiti, forfora, prurito.

YUCCA SCHIDIGERA

La Yucca Schidigera è una pianta che si trova soprattutto nella parte centrale del Nevada e dell’Arizona, nel sud della California e nel deserto di Baja California in Messico. Essa contiene una discreta quantità di ferro, magnesio, manganese, fosforo, selenio e silicio. La Yucca è una ricca fonte di polifenoli e contiene anche vitamina A, vitamine del complesso B e vitamina C. Tra i molti benefici derivanti dall’uso di questa pianta medicinale, sono da citare l’effetto antibatterico ed la capacità di ridurre le emissioni di ammoniaca nell’ambiente, causa dei cattivi odori delle feci e delle urine.

FOS (Fruttooligosaccaridi)

I fruttoligosaccaridi (FOS) sono fibre solubili presenti in diversi frutti, verdure e piante comuni ad azione prebiotica. Una volta assunti i FOS raggiungono pressoché inalterati il cieco ed il colon, dove stimolano selettivamente la crescita e l’attività metabolica dei ceppi benefici (come Bifidobacterium e Lactobacillus). Questi batteri probiotici utilizzano gli zuccheri dei FOS per crescere e riprodursi, producendo acidi organici a corta catena (acetico, lattico e formico) che inibiscono la crescita dei batteri patogeni. Migliorano la digestione, l’assorbimento dei principi nutrizionali e la qualità delle feci, attraverso il bilanciamento della flora batterica intestinale.